dogsing.com

l’ultima volta – ntò текст песни

подождите пожалуйста...

[intro]
mai avuto niente, sai…
e tu che mi dai? (che mi dai?)

[strofa 1: nto’]
posti caldi piani alti
mari calmi negli occhiali
sempre pronto quando chiami
porsche macan
ecco le chiavi
l’amicizia lunga e i patti chiari
gusti raffinati al punto giusto più attillati (stile)
guardaroba da tellier
portamento da tenere
per parecchi sono il paragone
quello da temere
hanno ragione
arancione borealis, toro sopra al cofano
dicono “non lo conosco” e poi mi copiano
ogni mia ex resta un mito
come ogni cosa nella mia vita
puoi averla solo quando ho finito
e maledirmi quando mi cita
nei discorsi sugli scontri gli anni scorsi
voce rauca, strilli sordi irrisolti
ancora trauma causa soldi
il solito problema frà, succede (cosa?)
io ridipingo il cielo
fuggendo dal successo
ci riesci o no? su 100
urgente
senza famiglia, il gelo
tu ridi ma sei ingenuo
se vivi per la gente

[rit. nto’] x2
l’ultima volta che lo faccio ancora
che ti coinvolgo nel mio lavoro
regalo tempo e ricevo odio
l’ultima volta che resto solo
non voglio addosso il loro odore
l’ultima volta che mi innamoro

[strofa 2: gemitaiz]

hey
l’ultima volta, l’ultimo tiro in porta
prima della fine del gioco quando la speranza è morta
l’ultima volta quando la distanza è corta
ma ho ancora la ruota di scorta
quella non me l’hanno tolta
quindi spingo
senza darmi un limite
con 3 grammi nell’iride
giù per le strade ripide
non c’è un giorno che fingo con le speranze vivide
senza sostanze chimiche non sono invincibile
piango come gli altri p-sso notti in bianco
poi il giorno dopo dico che non sono stanco
perché spero che quello che è successo non lo sanno
ma lo sanno tutti quanti
quindi volo via
su una stella che sia solo mia
senza paura che me la tolgano
perché è parte di me come una organo
spreco le parole spero di dargli un peso
ma finisco sempre per ritrovarmi arreso
guardo il cielo sembra quasi offeso
ma è l’ultima volta, la prossima sarò compreso

[rit. nto’] x2
l’ultima volta che lo faccio ancora
che ti coinvolgo nel mio lavoro
regalo tempo e ricevo odio
l’ultima volta che resto solo
non voglio addosso il loro odore
l’ultima volta che mi innamoro

[strofa 3: rischio]
oggi che per loro non ho più tempo
oggi che il tempo lo guadagno, non lo vendo
perché qui il tempo non ha prezzo
io che non ho tempo per chi non apprezza
io che arrivo come una sorpresa
aria fresca
la lo sento è primavera
mentre tu dici ????
come ????
e giusto, come fare la spesa
arriva il carico, tutti carichi
quando serve tutto in un alibi
oggi che guardano i miei abiti
mi dicono, dove abiti?
napoli, ibiza, madrid, (no)
kingston, roma, maine (no)
volo la casa, volo all’ambasciata
io la porto in giro così
le parole non mi possono toccare
i pugni non possono farmi male
loro non possono dirmi dove andare
se il confine è solo un limite mentale
io non ho mai saputo dire “per sempre”
per questo, c’ho sperato sempre
che l’ho fatto come un tmax
ed stafford, dmax
fanculo il p-ssato è p-ssato
e tutti quelli che l’hanno scordato
e chi non ce, si chiede il perché
ma questo è solo il risultato
siamo artefici di noi stessi
e ora non basta un artificiere
brilliamo
e non un artificio
allora non basta un gioielliere

- nto текст песни

случайный