dogsing.com

3:00 am – pessimo 17 текст песни

подождите пожалуйста...

[chorus]
sto con un latino su un’auto, saranno le 3 del mattino
la pioggia incessante che batte le nocche sul mio finestrino
qualche amico l’ho perso, alle volte ci ho perso ad avere un amico
alle volte ho pensato del tipo ”da qua non ci esco più vivo”
ok, un coltello puntato alla pancia e m’ha fatto paura
ok che c’ho un cuore di vetro sotto la pesante armatura
ok, la mia gente in fondo a quel bicchiere ha trovato la cura
ok che ci entri e poi dopo non esci più dalla questura

[verse 1]
sai, il mio amico ha visto cose ma non le racconta (no)
voce di chi non ha voce se la chiudo dici solo “bomba”
dentro queste vie per pararci il culo no che non c’era chi conta
ma c’abbiamo segreti che ci porteremo fino a dentro nella tomba
il mio amico, sì, è di strada, sì, che ci ha dormito tipo tutto inverno
c’era un’amica che lo riscaldava che il gelo più grande è quello che c’è dentro
papà fra non lo guardava più, diceva “solo un altro fallimento”
non hai mai visto il volto di uno quando non ci sta più dentro (ehy)
occhiaie che scavano, ‘sta gente è nel baratro
pisch*lli non fanno quei soldi, si fanno due lire fin quando non li prendono (fin quando li prendono)
cazzo sai tu del mio amico che è là dentro tutti i giorni a fare il palo, bro
com’è che fate tutti i soldi? solo qua finisce che si scannano

[chorus]
sto con un latino su un’auto, saranno le 3 del mattino
la pioggia incessante che batte le nocche sul mio finestrino
qualche amico l’ho perso, alle volte ci ho perso ad avere un amico
alle volte ho pensato del tipo “da qua non ci esco più vivo”
ok, un coltello puntato alla pancia e m’ha fatto paura
ok che c’ho un cuore di vetro sotto la pesante armatura
ok, la mia gente in fondo a quel bicchiere ha trovato la cura
ok che ci entri e poi dopo non esci più dalla questura
[verse 2]
ci siamo incontrati e sembravo tranquillo, ma scusa se sbotto
grammi che hai dato via, ne hai venduti 21 di troppo
ridi alla faccia del tempo come fosse nostro, lo vedi, lo vedi nel volto
chi non impara lezioni manco a naso rotto, oh
vecchi come nuovi amici che ancora si fanno vacanze al bassone
vecchi come nuovi amici lì ancora a contare a gocce il metadone
a volte mi sembra che non ci sia scelta, ma questa resta un’opinione
da punti di vista diversi persino la merda qua cambia colore (ehy)

[outro]
la bottiglia sp*ccata per terra, due schiaffi, mezza sigaretta
c’è odore di piscio qui sotto mischiato all’odore dell’erba
‘sto cazzo di call center mi chiama, mi parla di qualche bolletta
tu non provare a chiamare che ciò che hai da dire, fra, non mi interessa

- pessimo 17 текст песни

случайный