dogsing.com

30 euro – la puttana ha un figlio – st. luca spenish текст песни

подождите пожалуйста...

[intro]
ah, 1999 ls la santa, sayf [?]

[strofa 1: sayf]
essere forte non è come dirlo
do 30 euro ed il mio affetto ad una squillo
mi racconta che c’ha un figlio
se esiste un dio l’ho pregato
dio sappia che ho peccato
ed il subconscio del mio essere mi ha perdonato
vivo in barba alla miseria, mi diverte il furto
il tuo discorso mi da contro però manca il fulcro
voglio vivere per vivere per bene, punto
altrimenti puoi privarmi anche di vivere del tutto
ti ho detto “non ho tempo” e tu me lo fai perdere
puoi capire ciò che narro se unisci le tessere
anche se fai l’ignaro sai che sei a commettere
ti perdono perché questo mi ha insegnato il crescere
ho stimoli altalenanti come la mia psiche
se mi chiedi “tutto bene?” ti rispondo “si, te?”
anche se ho [?] in tutte queste lettere
ti penso da una vita e non so più smettere

[ritornello: vicious]
se mi staccherà le braccia io lo caccerò
se mi strapperà le gambe io lo morderò
se mi staccherà la testa lo fisserò a morte
se mi caverà questi occhi lo maledirò
se mi staccherà le braccia io lo caccerò
se mi strapperà le gambe io lo morderò
se mi staccherà la testa lo fisserò a morte
se mi caverà questi occhi lo maledirò

[strofa 2: guesan]
sarebbe stato bello perdere i denti in una villa
invece fra li ho persi in via novella
e non so come dirla mezza cosa bella
se ti senti grande pure il mondo è una cella
vengo da dove ci si ammazza per le briciole, piccole
in mezzo alle parole come virgole, vittime
noi che siamo figli di una sindrome, sindone, siccome
i miei parlano a sibili e sillabe
non mi fido di nessuno e ascolto me
che comunque mi racconto le frottole
ho comprato un libro però è ancora lì appoggiato
vuoi sapere com’è stato frate chiedi alla polvere
e nessuno ha questa penna e questa pena
il mio genio fre è la merda che ho nella testa
presto mettilo in agenda, sarò leggenda
che la gente ne è già certa, l’italia acerba

[ritornello: vicious]
se mi staccherà le braccia io lo caccerò
se mi strapperà le gambe io lo morderò
se mi staccherà la testa lo fisserò a morte
se mi caverà questi occhi lo maledirò
se mi staccherà le braccia io lo caccerò
se mi strapperà le gambe io lo morderò
se mi staccherà la testa lo fisserò a morte
se mi caverà questi occhi lo maledirò

- st luca spenish текст песни


случайный